Tavolino basso da caffè da Jimma - etnia Gurage - Etiopia

Meraviglioso tavolo antico da caffè dell'etnia Guraghe con meravigliosi decori.

Nella regione di Jimma nasce il caffè in Etiopia e quindi nel mondo. 

il caffè è nato in Etiopia. La storia narra che fu introdotto dall’Etiopia nello Yemen nel XIV sec., dove acquisì la denominazione araba di qahweh (kaffa), la regione etiope dove furono scoperte le prime piante. Secondo la tradizione, Kaldi un giovane pastore di Kaffa, fu sorpreso nel vedere le sue capre pigre e sonnolenti risvegliarsi improvvisamente, saltellanti e tutte eccitate dopo aver mangiato certe bacche. Anche Kaldi le assaggiò e le trovò stimolanti. La leggenda continua con l’arrivo di un monaco che trovato Kaldi in questo stato di euforia, pensò di provare a sua volta le bacche. Quella notte, durante un’estenuate preghiera, si sorprese molto più sveglio e con la mente più attenta e acuta delle altre volte. Trasmise così a tutti i monaci dei monasteri vicini il segreto delle bacche, che resero a Dio le proprie preghiere senza più essere disturbati dal sonno. Ben presto tutti i monaci in Etiopia diffusero l’usanza di masticare questa bacca. Per molti secoli dopo la sua scoperta, il  caffè fa mangiato e non bevuto.

 

Età presunta fine XIX - inizio XX° sec.

Patina d'uso di altissima qualità.

 

cm 53 (lunghezza) - cm 13 altezza - cm 19 di larghezza /  peso gr. 2362

 

Codice SR405
Prezzo 110 €
Quantità